IL PRESENTE BLOG RIPORTA E SOPRATTUTTO TRADUCE INFORMAZIONI INTERNAZIONALI SULLA SALUTE E BENESSERE CON MEZZI E RIMEDI NATURALI E NON CONVENZIONALI, PRESE SOPRATTUTTO DALLA RETE E I CUI AUTORI SONO MEDICI E PROFESSIONISTI DELLA SALUTE E RICERCATORI. SEGNALA ALTRESI POLITICHE ... "NON PROPRIAMENTE SALUTISTICHE" NEI CONFRONTI DELLA RAZZA UMANA, CHE CI STA A CUORE, SEBBENE CONSAPEVOLI CHE NON SIA LA SOLA INTORNO A NOI. SONO SEMPRE CITATE LE FONTI A CUI SI PREGA DI FARE RIFERIMENTO PER ULTERIORI DETTAGLI. NON SI ACCETTANO COMMENTI VOLGARI, DIFFAMATORI E AMBIGUI. NON E' UNO SPAZIO PER LA DISINFORMAZIONE.

DISTURBI

SUCCEDE... CHE SU CERTI POST, COMPAIANO DELLE SOVRASCRITTE. I LETTORI COMPRENDERANNO...

Cerca nel blog

Caricamento in corso...

QXCI-SCIO: FREQUENZE PER IL RIEQUILIBRIO ENERGETICO CORPO-MENTE E ANTISTRESS

QXCI-SCIO: FREQUENZE PER IL RIEQUILIBRIO ENERGETICO CORPO-MENTE E ANTISTRESS
"Ho scoperto che l'inconscio dei pazienti, è un sistema molto profondo e intelligente, molto piu' intelligente delle mente verbale, che è come un bambino che cerca di comprendere le cose". dr Nelson

martedì 2 settembre 2014

LA REP. DI DONETSK SPEDISCE A CASA DA MOGLI E MADRI, I SOLDATI UCRAINI CATTURATI


qui il video con i sottotitoli in inglese:
https://www.youtube.com/watch?v=us9lPiQ9btA&list=UUdnB82ob_V7EXwwcCtB1vUg
traduzione del commento su youtube:

"Un video altamente interessante di ca 9 minuti  dalla Repubblica di Donetsk .Indica un trattamento estremamente umano e la liberazione di soldati ucraini catturati. Il comportamento cristiano della Repubblica di Donetsk ha svergognato le crude barbarie che governano l'America e l'Europe e gli imbonitori dei media che si prostituiscono per i barbari d'occidente"

Un video da non perdere . Il comportamento del militare di Donetsk e le sue parole ai soldati ucraini prigionieri e liberati, suonano, insolitamente - soprattutto per noi occidentali- profondamente umane e sagge.

...nel mentre da noi:

 Crisi Ucraina, Mogherini: “Nuove sanzioni Mosca. Colpa Putin se non c’è partenariato”
"l primo atto di Federica Mogherini come Alto commissario per la politica estera sarà contro Mosca. Sul tavolo della neo nominata Lady Pesc infatti c’è il difficile dossier sulla crisi Ucraina. “Nelle prossime ore”, ha detto davanti alla Commissione degli esteri in Parlamento, “sarà preparerato il pacchetto delle nuove sanzioni europee per la Russia e la decisione si prenderà venerdì 5 settembre”.

Mogherini ha ammesso poi che “riscriverebbe” la prima frase del capitolo del programma della presidenza italiana in cui si indica la priorità di rafforzare il partenariato strategico con la Russia. La frase era stata criticata da molti europarlamentari. Mosca, dice oggi il ministro, “resta un attore politico importante nelle sfide regionali, è innegabile, ma non è più un partner strategico per la Ue. Spero però che in futuro cambi e voglia tornare a essere un nostro partner”.

Ha poi detto che “è nel nostro interesse puntare a creare le condizioni per lavorare a un partenariato strategico”, perché “nessuno dotato di buon senso può sostenere il contrario”. “Occorre garantire che i membri della Nato dell’Europa dell’Est, quelli che hanno una frontiera comune con la Russia siano sicuri che l’articolo 5 dell’Alleanza non sia lettera morta e che la Nato possa intervenire per garantirne la sicurezza”. “La mia prima visita” dopo l’inizio della presidenza italiana “l’ho fatta a Kiev, dove ho visto tra gli altri il presidente Poroshenko e Iulia Timoshenko, e non è stato un caso, ma una precisa scelta politica. Mi è molto dispiaciuto” che il fatto che la prima visita sia stata fatta a Kiev “sia stato oscurato”. A luglio il ministro italiano venne accusato da alcuni parlamentari di essere troppo vicina alla Russia.
 fonte: http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/09/02/crisi-ucraina-mogherini-nuove-sanzioni-mosca-colpa-di-putin-se-non-ce-partenariato/1105236/

  da davidicke.com:
L'Ucraina ammonisce: "grande guerra" in Europa
Troppo tardi ragazzi , lo dico da vent'anni  perchè cosi è stato pianificato da tempo, come parte della Terza Guerra Mondiale.
Qualcuno che forse pensa che è giusto il tempo di separate le chiappe dal divano per riprenderci il nostro mondo, fintanto che ancora ne abbiamo uno?
SVEGLIATEVI, SVEGLIATEVI, SVEGLLIATEVI
(fintanto che ancora potete) 

------------------------
L'Ucraina ammonisce: "grande guerra" in Europa


"il Ministro della Difesa Ucraino Valeriy Geletey ha messo in guardia da una incombente "Grande Guerra" in Europa, data l'escalation del conflitto tra Ucraina  sostenuta dai suoi alleati occidentali, e la Russia.

"Una Grande Guerra è arrivata alla nostra soglia, una guerra che l'Europa non ha più visto dalla Seconda Guerra Mondiale. Sfortunatamente le perdite in una tale guerra, non saranno misurate a centinaia,  ma a decine di migliaia" ha scritto Galetey in un messaggio postato sulla sua pagina FB lunedi.

fonte: http://www.presstv.ir/detail/2014/09/01/377346/ukraine-warns-of-great-war-with-russia/



Lavrov: USA e EU devono chiedere a Kiev di smettere di usare l'artiglieria pesante e gli attacchi aerei contro i civili

Il Ministro degli Esteri della Russia, crede che il piano di pace offerto dal presidente ucraino, sia irrealistico e chiede agll USA e alla EU di persuadere Kiev perchè smetta di usare artiglieria pesante e attacchi aerei contro la poplazione civile nell'est del paese.
“Deduciamo che la cosa piu' importante è che Washington e Bruxelles chiedano a Kiev di fare la stessa cosa che chiedono in ogni altro conflitto: smetere di usare artiglieria e aviazione contro le città, i civili; di non distruggere ospedali e scuole,” cosi ha detto Sergey Lavrov lunedi , rivigendosi agli studenti  allo State Institute of International Relations, di Mosca.’

fonte: http://rt.com/news/184160-lavrov-ukraine-west-crisis/

CINA E RUSSIA, NO OGM!

 http://aurorasito.files.wordpress.com/2014/05/3russia-china-flag.jpg

Perché Cina e Russia hanno bandito gli ogm?
Dopo aver interrotto le importazioni di mais ogm americano, a sorpresa la Cina ferma anche le contestate produzioni interne. Così pure il governo russo, che in questo modo risponde alle sanzioni e allo stesso tempo si fa bello davanti ai suoi elettori, sempre più fervidi appassionati di biologico.


Si chiama geopolitica del biologico, quella strategia di ribellione all’Occidente basata sulle fondamenta dello sviluppo di una nazione: il cibo. Il ministro dell’Agricoltura cinese qualche giorno fa ha definitivamente chiuso il programma di coltivazione di riso e mais ogm, ufficialmente in risposta alle crescenti proteste di una popolazione sempre più allarmata sulle conseguenze per la salute e l’ambiente del cibo geneticamente modificato.

Ma la Cina non è certo famosa per la sensibilità dei governi all’opinione pubblica, e infatti la mossa sembra essere legata (anche) al fatto che il Paese sta raggiungendo l’auto-sufficienza nella produzione di riso e adesso può permettersi di lasciar perdere i poco amati ogm ma soprattutto di dire di no alle importazioni Usa (che utilizzano ogm e non hanno l’obbligo di segnalarlo in etichetta), cosa che è costata agli Stati Uniti quasi 3 miliardi di dollari. Anche l’opinione pubblica che pretende bio, del resto, sembra mossa più da un sentimento anti-occidentale che da una convinzione scientifica. La produzione biologica è associata sempre di più all’auto-produzione locale e indipendente (indipendente dalle multinazionali occidentali, come la Monsanto), e in più sana e amica dell’ambiente.

Qualcosa di simile ha fatto, qualche mese prima, la Russia, che ha detto basta alle importazioni di cibo ogm dagli Usa. Il premier Dmitry Medvedev ha spiegato che il Paese ha abbastanza spazio e mezzi per produrre cibo biologico – non semplice cibo – per tutti i suoi cittadini: sano, bello e russo. E ha aggiunto che se proprio gli americani vogliono coltivare prodotti ogm, se li mangino pure. Tiè.

Per spiegare meglio la dinamica si cita spesso l’Afghanistan: dove una volta fiorivano papaveri da oppio, oggi crescono colture di soia ogm, la cui semina dipenderebbe strettamente dal compatto gruppo di multinazionali occidentali che ne detiene il monopolio. A pensar male si fa presto, e la cosa assume spettrali ombre imperialiste: fino a che punto gli ogm possono minare la sovranità di un Paese e la sua (magari futura) indipendenza?

Sarebbe insomma per convenienza politica che Paesi come la Russia (sottoposta a sanzioni dopo la crisi ucraina, ma capacissima di rispondere a sua volta con altrettante sanzioni, guarda un po’ proprio nel settore agro-alimentare) e la Cina cavalcano l’onda della paura-ogm tra la popolazione, a favore della voglia di km-zero e biologico auto-prodotto. Stessa cosa sta facendo l’Iran, dove l’80% della produzione è biologica, e le sanzioni sembrano finora aver penalizzato di più l’Occidente.

FONTE. http://www.wired.it/lifestyle/food/2014/08/28/cina-e-russia-hanno-bandito-gli-ogm/

si vedano anche:

La foresta silenziosa: alberi ogm molto più pericolosi del cibo ogm by dr. Mercola

Un biologo russo racconta rischi e danni probabili da soia OGM...

Il cibo OGM fa male: scienziati in tutto il mondo, minacciati, lo dicono

 

 

lunedì 1 settembre 2014

EBOLA: ECCO LA CURA, PARE, CON IL FARMACO ZMAPP. E CON CHE VELOCITA'

Ebola

Dal mainstream... "Gli esperti hanno scoperto che la medicina Zmapp ha avuto il 100% di successo nel trattare le scimmie  [!!] infettate dal virus, che si è diffuso dall''Africa Occidentale 
Persino quando questi animali hanno avuto sintomi gravi, dopo essere stati infettati, la cura sperimentale assunta per 5 giorni li ha guariti da Ebola.

Il farmaco ZMapp è stato dato anche a due medici americani che hanno contratto la malattia, mentre stavano lavorando in Liberia ed anche loro dopo la sua assunzione, si sono ristabiliti.
Non si sa se è il farmaco ad aver creto il miglioramento, oppure se hanno avuto fortuna. Circa il 45 percento di coloro che sono stati infettati da Ebola,  infatti, sono sopravvissuti senza trattamento.
Lo studio è stato condotto dal Dr Gary Kobinger, che ha detto:
"ZMapp supera in efficacia ogni altro rimedio terapeutico fino ad ora descritto e quindi è una garanzia per lo sviluppo futuro di questo cocktail per uso clinico ".

"Speriamo che la sperimentazione iniziale, relativa alla sua sicurezza su esseri umani, venga presto intrapresa, preferibilmente entro i prossimi mesi, per consentire di usare lo Zmapp il prima possibile e intervenire sulla sofferenza. " [!?]
>>> tutto l'articolo tradotto qui: 
http://thelivingspirits.net/big-pharma/zmapp-trovata-la-cura-per-ebola-pare-e-con-che-velocita.html

30 AGOSTO 2014, DA http://www.naturalnews.com/046669_Ebola_ZMapp_experimental_drug.html
la vittima di ebola che ha ricevuto la cura sperimentale con Zmapp, è morta.

Il farmaco sperimentale per Ebola, noto come ZMapp, non ha funzionato. Questo secondo  quanto recentemente riportato, dopo che un medico liberiano  a cui è stato dato un farmaco non testato, è morto di recente. 

Secondo Lewis Brown, Ministro della Informazione Liberiano, il Dr. Abraham Borbor sembrava migliorare dopo aver preso lo ZMapp , ma improvvisamente la cosa ha preso una brutta piega, e questo ha messo in discussione l'efficacia della medicina sperimentale.




domenica 31 agosto 2014

DAVID ICKE: NOI, FIGLI DI MATRIX, NON SIAMO SOLI NELL'UNIVERSO...



reptilian brain

Un estratto dal libro di David Icke: I figli di Matrix, un libro che mira a raccogliere tutte le prove sul controllo extraterrestre, intraterrestre e interdimensionale sul pianeta Terra che viene esercitato da migliaia di anni.

Non siamo soli
Le tre principali forme fisiche provenienti da costellazioni, pianeti e stelle come Orione, Sirio, le Pleiadi, Marte e gli altri pianeti che ho menzionato, sembrano essere state: la razza bianca o dei “biondi dagli occhi azzurri”; una stirpe rettiliana che ha assunto varie forme; e i cosiddetti “grigi” del moderno folklore UFO
Esisteva anche una progredita stirpe nera e un'altra che, secondo chi sostiene di essere stato rapito da entità non umane, presentava un aspetto insettiforme. Negli studi sugli UFO, questi ultimi esemplari vengono designati con il nome di insettoidi. Capisco quanto sia difficile accettare e comprendere queste cose per chi, come noi, ha una visione così condizionata della realtà. Ma, innanzi tutto, non chiedo a nessuno di accettare ciò che dico - si tratta solo di informazioni, di cui potete fare l'uso che volete - e, in secondo luogo, il mondo non assomiglia minimamente alla nostra visione condizionata della realtà. Capire il legame tra i Nordici, i rettiliani e i grigi significa capire molte cose del mondo di oggi. 
W. T. Samsel, autore di The Atlantean Connection, scrive:

«Durante la prima metà dell'era lemurica, il coinvolgimento di essere extraterrestri si limitava al ruolo di osservatori. Cioè a dire, essi non intervenivano né si immischiavano nelle cose che riguardavano quelli che allora erano per loro solo oggetto di studio. Lo sviluppo e il progresso della razza umana sulla Terra era sotto osservazione e veniva studiato da questi parenti provenienti dallo spazio. In The Atlantis Connection mi riferisco a tutto ciò come al “Progetto Titano”. I tre principali gruppi extraterrestri, che risultarono coinvolti nel Progetto Titano, provenivano da Sirio, dalle Pleiadi e da Orione, nonostante esistessero altre stirpi extraterrestri coinvolte in tutto questo. A questo punto entrò in scena la varietà rettiliana. Mentre gli abitanti di Sirio, delle Pleiadi e di Orione interagivano cooperando tra loro sulla base delle condizioni del programma accettate da tutti, i rettiliani si distinsero come elementi ribelli che non aderivano alla “regole” o principi del Progetto Titano stilati dai tre maggiori partecipanti al progetto».1
(…) Questa stirpe rettiliana è la forza dominante che sta dietro agli Illuminati (per lo meno ad un certo livello), ma con considerevole coinvolgimento da parte dei grigi e di alcuni elementi della razza bianca extraterrestre o Nordici, come vengono comunemente chiamati dagli ufologi.

La parte restante della popolazione globale è composta da pedine che prendono parte alle loro battaglie e alle loro alleanze. I rettiliani e i Nordici si incrociarono tra loro per creare stirpi ibride. L'ibridazione rettiliana coinvolse anche altre razze sparse per il mondo, ma il legame con i Nordici si configurò come il più importante per loro.2

Questa fusione creò un codice genetico rettiliano all'interno del DNA e queste sono le stirpi che hanno governato il mondo per migliaia di anni e che ancora oggi detengono le posizioni di potere, come vedremo. Alle famiglie a cui un tempo appartennero i faraoni egiziani e i re europei, oggi appartengono i presidenti degli Stati Uniti, i banchieri più in vista e i proprietari di mezzi di comunicazione. Un tema ricorrente sin dall'Età dell'oro di Atlantide e Lemuria-Mu è quello del serpente o rettile.
 
Le leggende si riferiscono ad entrambe quelle civiltà come alle Terre del Drago e alla Madre Patria.3 I Greci chiamavano Atlantide “Hespera” (uno dei tanti nomi di Venere) e credevano che fosse protetta da un drago.4 Testi degli Indiani d'America chiamano Atlantide col nome di “Itzamana”, che significa “Terra del drago”
(…) Lo stesso nome “Mu” ricorda il nome polinesiano con cui si designa il Drago.7 Un testo indiano Tamil, il Silappadikaran, descrive un continente sommerso nell'Oceano Pacifico e Indiano che chiama Kumari Nadu o Kumari Kandam, che significa la “Terra dei draghi e dei serpenti immortali”.8

Narrano le leggende che una stirpe arrivò sulla Terra da Sirio, la “stella canina” più brillante del cielo, che dista 8,7 anni luce da qui. Il termine “stella canina” deriva dalla sua posizione all'interno della costellazione Canis Maior ed essa è anche nota come Cane di Orione.9
I Dogon
Varie leggende e resoconti sostengono che esseri provenienti da Sirio infusero conoscenze altamente avanzate alla civiltà di Atlantide e Lemuria-Mu e fondarono la Scuola misterica di Atlantide. Secondo Robert Temple in The Sirius Mystery, la tribù Dogon del Mali, in Africa, sostiene che esseri provenienti da Sirio abbiano fatto visita ai loro antenati, trasmettendo loro le proprie conoscenze sull'universo. Essi descrivono gli abitanti di Sirio come esseri anfibi, dall'“aspetto serpentiforme” - un tema, come vedrete, molto ricorrente.

Alcuni membri della tribù dei Dogon del Mali, nell'Africa nord-occidentale, rivelarono nel 1931 ad alcuni studiosi francesi alcune notevoli informazioni sul sistema di Sirio. Secondo tali studiosi i Dogon sarebbero anche stati a conoscenza dell'esistenza, confermata solo in epoca recente, di tutti i pianeti dell'intero sistema solare fino a Plutone, e delle loro lune. Essi dicevano che una stella orbitava intorno a Sirio e che era così pesante che tutti i popoli del mondo non sarebbero riusciti a sollevarla.15 A quell'epoca, la stella a cui si riferivano, e che oggi è conosciuta col nome di Sirio B, non era ancora stata scoperta dagli scienziati. Pare che i Dogon abbiano detto che ci volevano circa 50 anni per compiere un'orbita completa intorno a Sirio A e che quest'ultima era “infinitamente piccola”.16
Sappiamo oggi che tutto questo è vero. Sirio B è una stella nana eccezionalmente pesante. Pare anche che credessero nell'esistenza di una terza stella, anch'essa orbitante intorno a Sirio A e che impiega 50 anni per compiere un giro completo. Ancora una volta questo astro all'epoca non era stato ancora scoperto, ma gli astronomi confermarono la sua esistenza nel 1995, attribuendogli il nome di Sirio C.17
Il simbolo del “tre” in uso tra gli Illuminati - la trinità - appare legato, almeno in parte, a queste tre stelle del sistema di Sirio.

(...) La centralità di Sirio è un tratto comune alla maggior parte delle antiche società - e delle società segrete. Si pensava che il calore dei mesi estivi fosse, in parte, causato da Sirio e, quindi, quei giorni divennero noti come i “giorni della canicola”. Il calendario egizio era regolato sui movimenti di Sirio (Sothis per i Greci) e il calendario sothico si basava su Sirio, che sorgeva un attimo prima del Sole, la cosiddetta alba eliaca dell'estate.22 Il numero 23 era importante per i Dogon, come lo fu per Egiziani e Babilonesi. Alcuni ricercatori sostengono che tale simbologia numerica si rifaceva all'alba eliaca del 23 luglio quando Sirio, la Terra e il Sole risultano allineati.

>>> tutto l'articolo qui: http://thelivingspirits.net/david-icke-in-ita/noi-i-figli-di-matrix.html 

si veda anche:
Credo Mutwa, il più Grande Segreto: la guerra tra la luce e l'oscurita'

Figli di Matrix attualmente al 50% di sconto

sabato 30 agosto 2014

ANCHE IL KYRGYZSTAN VIETA TUTTI PRODOTTI OGM.



Il Kyrgyzstan si è totalmente opposto  alla modificazione genetica nel cibo, proibendo raccolti OGM ed anche sue importazioni, in sostanza... tutto cio' che è OGM.

Kyrgyzstan has gone the full length in opposing genetic modification of food, by banning the cultivation of GM crops, GM imports, and basically everything GM. - See more at: http://livefreelivenatural.com/breaking-kyrgyzstan-bans-gmo-products-plants-imports/#sthash.uyUNiUm0.dpuf

E' anche in progetto un laboratorio  per testare specificatamente i raccolti per vedere se sono OGM o meno.

Del grano OGM è stato misteriosamente trovato negli export USA
In vari casi, grani OGM  sono stati trovati in supposte espostazoni di prodotti "biologici" . Sembra così che le persone in questo paese vogliono essere del tutto certe di non consumare le creazioni infernali della Monsanto. 

si veda: http://livefreelivenatural.com/breaking-kyrgyzstan-bans-gmo-products-plants-imports/#sthash.uyUNiUm0.dpuf

Kyrgyzstan has gone the full length in opposing genetic modification of food, by banning the cultivation of GM crops, GM imports, and basically everything GM. - See more at: http://livefreelivenatural.com/breaking-kyrgyzstan-bans-gmo-products-plants-imports/#sthash.uyUNiUm0.dpuf

Kyrgyzstan has gone the full length in opposing genetic modification of food, by banning the cultivation of GM crops, GM imports, and basically everything GM. - See more at: http://livefreelivenatural.com/breaking-kyrgyzstan-bans-gmo-products-plants-imports/#sthash.uyUNiUm0.dpuf