IL PRESENTE BLOG RIPORTA E SOPRATTUTTO TRADUCE INFORMAZIONI INTERNAZIONALI SULLA SALUTE E BENESSERE CON MEZZI E RIMEDI NATURALI E NON CONVENZIONALI, PRESE SOPRATTUTTO DALLA RETE E I CUI AUTORI SONO MEDICI E PROFESSIONISTI DELLA SALUTE E RICERCATORI. SEGNALA ALTRESI POLITICHE ... "NON PROPRIAMENTE SALUTISTICHE" NEI CONFRONTI DELLA RAZZA UMANA, CHE CI STA A CUORE, SEBBENE CONSAPEVOLI CHE NON SIA LA SOLA INTORNO A NOI. SONO SEMPRE CITATE LE FONTI A CUI SI PREGA DI FARE RIFERIMENTO PER ULTERIORI DETTAGLI. NON SI ACCETTANO COMMENTI VOLGARI, DIFFAMATORI E AMBIGUI. NON E' UNO SPAZIO PER LA DISINFORMAZIONE.

DISTURBI

SUCCEDE... CHE SU CERTI POST, COMPAIANO DELLE SOVRASCRITTE. I LETTORI COMPRENDERANNO...

Cerca nel blog

Caricamento in corso...

lunedì 22 settembre 2014

DETROIT, USA: MEDICO IN MANETTE IN TRIBUNALE. FACEVA DIAGNOSI FALSE PER SOMMINISTRARE LA CHEMIO

Dr-Farid-Fata-denies-5-news-chargesIn aula di tribunale affollata, a Detroit, l'oncologo un tempo preminente, stava in piedi davanti al giudice. In manette, testa bassa... Il Dr. Farid Fata, accusato di aver diagnosticato intenzionalmente falsi cancri alle persone,  iniettando loro della chemio... per far soldi. “E' stata la mia scelta,” ha detto Fata martedi u.s  ..." Sapevo che il tutto non era necessario clinicamente ". Fata, 49, anni, sposato con 3 figli, è stato ritenuto colpevole di 13 casi di frode medica,  2 riciclaggi di denaro sporco e di una cospirazione per pagare e ricevere  mazzette. A febbraio la sentenza, davanti al giudice  federale Paul Borman. 
L'avvocato Barbara McQuade ha detto che è nel su programma cheered l'ergastolo per Fata e ha definito questo caso “il più egregio" nelle frodi dell'assistenza medica che lei abbia mai visto nella sua carriera.  Ha detto che  Fata no ha solo truffato il governo - tipico in questi casi- ma ha anche creato danno ai pazienti.  “In questo caso il Dr. Fata ha somministrato della chemioterapia a persone che non l'avevano bisogno: ha messo del veleno nei loro corpi  dicendo loro che avevano il cancro mentre non era vero” , ha detto la McQuade alla Free Press. E' shockante  l'dea che il medico menta al paziente a solo  scopo di fare denaro,  … Il Dr. Fata è unico nel senso che ha  visto i pazienti non come persone da guarire, ma come "bei" da sfruttare" . Fata è stato accusato di aver messo in piedi uno schema di frode medica di 35 milioni di dollari , che ha incluso includeva il fatturare al governo dei trattamenti oncologici  ed ematologi non necessari . Secondo il governo  Fata aveva 1200pazienti riceveva 62 milioni dollari da Medicare; ha fatturato più' di  150 milioni di dollari. Fata, originario del Libano, ha vissuto nel Michigan per un decennio ed è diventato cittadino statunitense nel 2009. 
Angela Swantek, una infermeria di chemioterapia che ha fatto la "spifferata" su  Fata alle autorità dello Stato, nel 2010,  era nell'aula della corte durante l'udienza. Swantek, 45anni, di Royal Oak, ha detto  di essere andata nell'ufficio di Fata per un'intervista di lavoro, nel  2010, e di aver visto pazienti a cui veniva fatta la chemio in un modo non corretto" . “Me ne sono andata dopo 1 ora mezza pensando che fosse tutto una follia,” ha detto. Nello stesso giorno, una volta a casa, scrisse allo stato suggerendo di investigare sul medico. Secondo la  Swantek, lo stato però no fece nulla e nel 2011 le notificarono di non aver trovato nulla di sbagliato.

domenica 21 settembre 2014

sabato 20 settembre 2014

LA SIERRA LEONA EMANA LEGGE MARZIALE PER EBOLA

Medical-Martial-Law-Sierra-Leone

DA NATURALNEWS.COM

E’ stata dichiarata una legge marziale medica in Sierra Leone : il governo fa una caccia porta a porta alle vittime di Ebola,  che sono cosi trattate come “fuggitivi medici”.
“La Sierra Leone ha ordinato ai suoi  6 milioni di abitanti di restare nelle loro case,confinati, per 3 giorni a partire da venerdi”, così ha dichiarato oggi la Associated Press. [http://hosted.ap.org/dynamic/stories/E/EBOLA...]
La bizzarra storia di copertina, per questa operazione medica di quarantena che invaderà le case di privati cittadini in una caccia al fuggitivo Ebola, è che ai volontari saranno dati dei pezzi di sapone.

Come riporta AP:
…i volontari cercheranno di identificare i malati riluttanti al trattamento o non in grado di cercarlo. Daranno anche 1,5 milioni di saponette…
Le vittime di Ebola che fuggono da ospedali mortali, saranno cacciati e accerchiati . Ovvero… coloro che sono “riluttanti” e coloro che sono fuggiti dagli ospedali della Sierra Leone, che non sono diventati altro che delle trappole mortali, che non offrono soluzioni  di alcun tipo verso Ebola.
Tutta questa campagna, sponsorizzata da migliaia di soldati USA e dell’ONU, è un impressionante segno di estrema disperazione, che dimostra che i governi mondiali ora stanno ricorrendo a “opzioni nucleari” nell’ultimo tentativo di bloccare l’esplosione della epidemia che potrebbe uccidere milioni, anche se resta confinata nel continente africano.
Quel che succede , però, è che sia l’ONU che la WHO (OMS) in realtà stanno facendo si che i cittadini della Sierra Leone siano incoraggiati a fuggire dalla legge marziale.
Tutto questo, però, può aumentare la diffusione della epidemia, piuttosto che contenerla. I cittadini di tutte le nazioni sono preparati a restare chiusi in casa per giorni?
>>> TUTTO L'ARTICOLO TRADOTTO, QUI:
http://thelivingspirits.net/societa-orwelliana/ebola-legge-marziale-in-sierra-leone-caccia-all-uomo.html

VEDI ANCHE:
EBOLA: VIROLOGO TEDESCO DICE TROPPO TARDI. BILL GATES FINANZIA VACCINO


















venerdì 19 settembre 2014

FRUTTA E VERDURA: IL PEGGIO E IL MEGLIO, SE NON FOSSE BIOLOGICA

 

E’ opinione diffusa che gli alimenti biologici vengono anche tradizionalmente considerati più salutari perché contengono pochi o nulli residui chimici e perché sembrano possedere un maggior numero di nutrienti anche se questo al momento non è ancora stato provato.

LO SAPEVI? Per la scienza un cibo vale l’altro: allora perché bio è meglio?
Di fatto, però, chi vuole comprare bio deve affrontare un costo elevato, spesso il doppio dello stesso prodotto non-bio e a fronte di una recessione economica che porta molte famiglie in tutto il mondo a fare i conti anche sulla spesa, mangiare più sano diventa una cosa da ricchi.

Ecco allora una lista della frutta e verdura più ‘pulita’ secondo l’USDA, il Dipartimento per l’Agricoltura negli Stati Uniti, ovvero i cibi contenenti una minore concentrazione di pesticidi per cui si può evitare l’acquisto di quelli con la certificazione biologica.
SCOPRI ANCHE I PEGGIORI: La sporca dozzina: chi tra frutta e verdura assorbe maggiormente i pesticidi
  • le cipolle, non essendo molto minacciate dai parassiti richiedono anche una minore irrorazione con i pesticidi
  • l‘avocado, ha la buccia spessa che protegge il frutto dall’accumulo di pesticidi
  • il mais dolce, pur richiedendo molto fertilizzante per crescere incredibilmente non accumula su di sé il prodotto
  • l’ananas, è da consumare eliminando la buccia che fa da barriera naturale contro eventuali sostanze tossiche
  • il mango, è protetto anch’esso dalla presenza di potenziali pesticidi grazie alla sua buccia dura
BUONO A SAPERSI: Aumenta il consumo di frutta e verdura se costano poco 
  • gli asparagi, crescono senza grosso dispendio di sostanze chimiche
  • i piselli dolci, tendono a presentare un residuo di pesticidi davvero minimo
  • i kiwi, la caratteristica peluria presente sulla buccia trattiene le sostanze esterne impedendo che filtrino all’interno
  • il cavolo, è un super-alimento che non necessita di una grande irrorazione per poter crescere
  • la melanzana, è un ortaggio poco contaminato grazie anche anche alla spessa pelle che lo riveste
FOCUS: Al posto dell’aspirina… la frutta!
  • la papaya, anch’essa è protetta dalla sua pelle esterna per cui si consiglia un semplice risciacquo del frutto prima di consumarlo
  • l’anguria, la dura scorza che l’avvolge sostituisce una notevole barriera naturale contro l’accesso di agenti esterni
  • i broccoli, non richiedono un grande uso di pesticidi
  • i pomodori, nonostante fossero stati inclusi nella ‘sporca dozzina’ del 2008, sembrano adesso essere considerati più puliti anche se non è ben chiaro quale cambiamento sia avvenuto…
  • le patate dolci, è un super-alimento ricco di vitamina A e betacarotene, che risulta emno contaminato dai pesticidi
L’avreste mai immaginato che questi sono gli alimenti più ‘sicuri’ e poco ‘infestati’ dai pesticidi?

FONTE: http://www.tuttogreen.it 

Teslaplatten® Sets MIGLIORA L'ESPERIENZA DEL SAPORE DEL TUO CIBO CON LA PIASTRA TESLA, RIVITALUIZZANTE  


Come Aprire una Frutteria – Drink and Food di Frutta e Verdura - Guida + CD-Rom 

giovedì 18 settembre 2014

PROGETTO STERMINIO UMANITA', TRAMITE LA GEOINGEGNERIA CLIMATICA




E’ di recente pubblicazione un nuovo volume sulla geoingegneria abusiva: ne è autore Mark Rich che ha il merito di dire pane al pane, vino al vino. Già il titolo del libro, "Geoengeneering sabotage and human extermination" (Il sabotaggio del pianeta attraverso la geoingegneria e lo sterminio dell’umanità), è esplicito, fin quasi alla brutalità. E’ vero che le operazioni chimico-biologiche sono correlate a particolari esigenze militari e civili, ma correttamente Rich focalizza l’attenzione sul lento ed inesorabile genocidio che la cricca sta perpetrando ai danni di una popolazione per lo più ignara. E’ un ecatombe ottenuta soprattutto mediante la sterilitàmaschile e femminile. Wake up! Look up! 

"Aerosol mortali, che avvelenano l'aria, l’acqua, il suolo ed il cibo, sono diffusi nella biosfera sin dalla fine degli ‘40 del XX secolo. Il programma, noto come geoingegneria clandestina, è stato implementato dai fautori dell’eugenetica. Questi delinquenti sono determinati a sabotare deliberatamente il già martoriato pianeta e decisi a commettere uno sterminio di massa.

Avvelenando le risorse naturali della Terra, le scie chimiche offrono un strumento per la depopulation. I riscaldatori ionosferici, usati in concomitanza con la geoingegneria illegale, consentono la creazione di siccità artificiali e di alluvioni che stanno colpendo molti paesi. Le chemtrails hanno innescato un fatale circolo vizioso e stanno portando la Terra verso la catastrofe. Gli attacchi meteorologici e climatici sono una stratagemma per instaurare un “feudalesimo planetario” noto come “Agenda 21”. [1]

Con politiche repressive e con la crisi economica indotta, le élites intendono impossessarsi delle proprietà private ed imprigionare le persone, ridotte alla miseria, in megalopoli caotiche e malsane.

[1] “Agenda 21”, ossia azioni da intraprendere nel XXI secolo, è una scellerata iniziativa dell’O.N.U. (Organizzazione dei nazisti uniti) che, dietro il paravento della necessità di promuovere uno “sviluppo sostenibile” nel mondo, attua progetti di depopulation e di sfruttamento di interi paesi. Il tutto, come sempre, con il patetico pretesto del riscaldamento globale, attribuito alle emissioni in atmosfera di biossido di carbonio.



vedi anche: