IL PRESENTE BLOG RIPORTA E SOPRATTUTTO TRADUCE INFORMAZIONI INTERNAZIONALI SULLA SALUTE E BENESSERE CON MEZZI E RIMEDI NATURALI E NON CONVENZIONALI, PRESE SOPRATTUTTO DALLA RETE E I CUI AUTORI SONO MEDICI E PROFESSIONISTI DELLA SALUTE E RICERCATORI. SEGNALA ALTRESI POLITICHE ... "NON PROPRIAMENTE SALUTISTICHE" NEI CONFRONTI DELLA RAZZA UMANA, CHE CI STA A CUORE, SEBBENE CONSAPEVOLI CHE NON SIA LA SOLA INTORNO A NOI. SONO SEMPRE CITATE LE FONTI A CUI SI PREGA DI FARE RIFERIMENTO PER ULTERIORI DETTAGLI. NON SI ACCETTANO COMMENTI VOLGARI, DIFFAMATORI E AMBIGUI. NON E' UNO SPAZIO PER LA DISINFORMAZIONE.

CLOROFILLA LIQUIDA

venerdì 18 aprile 2014

MATURITA' E CONSAPEVOLEZZA: LA NUOVA MEDICINA PER GUARIRE

Tutto cio' che fai si basa sulla scelta che fai.
Non è colpa dei tuoi genitori, delle tue relazioni passate, del tuo lavoro, dell'economia, del tempo, di una discussione o della tua età.
Sei solo tu ad essere responsabile  per ogni decisione e scelta che fai.
Punto


Nel nostro tempo presente, la mancanza di maturità puo’ ben essere considerata uno dei maggiori problemi per la  salute , ma di questo i luminari della scienza medica ben poco dicono e insegnano.

La maturità si misura nella capacità di vedere le conseguenze future delle azioni di oggi: tanto piu’ una persona riesce a vedere nel futuro, tanto maggiore la sua maturità. 

E' ben piu' frequente vedere prevalere una scelta legata ad una piccola ricompensa nell’immediato, piuttosto che una piu’ grande che consideri le “conseguenze” di domani.

Ogni parte di vita o malattia è un bicchiere mezzo pieno o mezzo vuoto, ma questo dipende dalla motivazione personale che viene percepita. Cio' che percepiamo determinerà le nostre credenze, le quali a loro volta determinano ed influenzano le nostre azioni.

La ricompensa di una sigaretta oggi, per esempio, prevale di gran lunga sul rischio di cancro in futuro. Quella immediata di una droga, prevale sulla dipendenza che si scatena nel tempo e le malattie possibili nel futuro, poiché come si suol dire, per molti il futuro sembra non arrivare mai.

Per il dr Nelson, l’ideatore della QXCI, un dispositivo di biofeedback quantito che utilizzo per eseguire test-trattamenti bionenergetici,  una delle maggiori cause di malattia è il non avere alcuna cura di sé, disprezzare o ignorare il proprio sé e la vita articolata del proprio corpo, nelle sue risposte e funzioni.


La dipendenza, spesso si basa sul condizionamento del gruppo, sul bisogno di conformarsi e sulla mancanza di maturità. Quando la dipendenza dalla droga fisica si intensifica, insieme alla mancanza di maturità, vediamo poi gli effetti della dipendenza. Questo è certamente un problema difficile da correggere”.

Dunque aumentare la maturità e la consapevolezza puo’ e deve diventare una nuova forma di medicina lamedicina della responsabilità”. Non ultimo serve anche “maturità” nei vari professionisti della salute, perché non prevalga in loro lo stimolo egoico e il senso di onnipotenza.

La salute è più garantita se “in primis” diventa responsabilità personale e non una delega. E’ tempo di raggiungere sufficientemente maturità per vedere le conseguenze delle nostre azioni e vedere come queste condizionano le nostre vite e quelle degli altri.
La responsabilità e maturità verso se stessi, si estendono poi al sociale e alla società ed infine anche alla spiritualità dell’universo, condizionata dalle nostre azioni e pensieri. L’idea che ci sia separatività è una illusione: in questo universo siamo tutt’uno.
  
Ci sono ottimi mezzi e metodi alternativi per sbloccare blocchi, riequilibrare organi danneggiati o deboli , portare miglioramento nei sintomi, ma se allo stesso sviluppiamo anche maturità e compassione e l’ego non intralcia la via, il potere di aiuto e di risoluzione di questi mezzi o tramiti, aumentano.
 
Nei cicli di vita, c’è anche la morte che, come l’incidente sopraggiunge causando perdita. Quando perdiamo qualcosa che ci ha fatto sentire bene, soffriamo di piu’. Quando siamo troppo aggrappati al desiderio, causiamo maggiore sofferenza.
 
Perdita e dolore sono parte della vita. Ci danno lezioni e ci aiutano a crescere.
 
La profondità della sofferenza è collegata alla profondità del desiderio. Se possiamo lasciar andare i desideri, possiamo lasciare andare la sofferenza. Per lasciar andare la sofferenza dobbiamo o accettare le condizioni o cambiarle.

Cristina Bassi,
dalla pratica del QXCI
, dispositivo test di biofeedback e riequilibrio energetico

http://www.thelivingspirits.net/php/corso.php?lingua=ita&id_corso=66 

per info su trattamenti-test bioenergetici in subspace: academy@thelivingspirits.net 

vedi anche:
DAVID ICKE: “IL CAMPO”, DOVE I “MISTERI”  NON SONO PIU TALI…

giovedì 17 aprile 2014

LE CAUSE DI MOLTE MALATTIE SONO NASCOSTE NEL SUBCONSCIO



Riflessioni di "medicina dello Spirito", di Peter Deunov, Maestro bulgaro di pensiero spirituale morto nel 1944. Durante la Seconda Guerra Mondiale, dopo l’inizio del bombardamento a Sofia, Peter Deunov si spostò con un gruppo di discepoli nel villaggio di Murchaevo, nei Monti Vitosha (prossimi alla città).   

Lì Peter Deunov diede le sue ultime direttive ed espresse la sua guida. Le sue ultime parole vennero stenografate dai suoi più stretti discepoli: Bojan Boev and Boris Nikolov nel libro The Wellspring of Good, La Fonte del Bene, da cui traduco i seguenti passi:

“ Quando il cibo resta a lungo nello stomaco, senza essere digerito, si formano delle sostanze tossiche, le tossine che vengono distribuite in tutto l’organismo e avvelenano il sangue. La stessa cosa accade con il cuore. Se in esso si accumulano dei desideri irraggiungibili, questi non possono essere assimilati e creano tossine astrali. La stessa cosa accade quando l’individuo conserva in sè dei pensieri che non possono essere portati a realizzazione. Questi restano a lungo nel cervello e formano tossine mentali.

La presenza di tossine nel corpo è la prima ragione della propagazione di microbi, conduttori di varie malattie.

La Legge è come segue: una buona vita rende puro il sangue. Non appena l’individuo introduce un pensiero impuro nella sua mente o un sentimento impuro nel suo cuore, si perde la purezza del sangue. Pensieri e sentimenti impuri creano le malattie. Tutte le confusioni paralizzano il cervello, il cuore, il corpo.

Alcune malattie derivano da confusioni mentali, altre da quelle emozionali. Quando il disturbo è di ordine emotivo, questo influenza il fegato, la circolazione, il cuore etc. Questi disturbi indicano mancanza d’amore.
Se qualcuno cade preda della gelosia, della incertezza, della rabbia o di altra condizione negativa, deve trovare dei metodi per trasformarla. Diversamente presto si ammalerà. Bisogna essere in grado di equilibrare qualsiasi sentimento o pensiero negativo in positivo. Questo li neutralizzerà e li trasformerà. Ogni impulsività affligge la salute. Il discepole deve essere consapevole dell’origine della malattia, sia che abbia carattere fisico, spirituale o mentale.
Quando le persone perdono il loro Amore, possono ammalarsi di tubercolosi. La ragione di ogni malattia, di afflizioni e di handicap nella vita, è spirituale. Se desiderate essere sani, mantenete pensieri positivi nella mente e buoni sentimenti nel cuore.
La ragioni di molte malattie sono nascoste nel subconscio. Sono “i resti” del vostro passato con cui dovete fare i conti. 
Quando le vibrazioni dell’organismo si abbassano, l’individuo diventa influenzabile da diverse malattie. In questi casi la benchè minima ragione, può causare malattia. C’è una regola che dice: per poter gestire la malattia, l’organismo deve innalzare le sue vibrazioni.
Ricordate : ogni malattia è il risultato di trasgressioni compiute sia nel passato che nel presente. Nel tempo presente (Deunov morì nel 1944) si nota che, anziché diminuire, il numero della malattie si moltiplica e questo continuerà fino a quando le persone non si renderanno conto che devono cercare le cause delle malattie ed eliminarle.
>>> tutto l'articolo qui

mercoledì 16 aprile 2014

ALLERGIE DI PRIMAVERA: OMEOPATIA E FITOTERAPIA IN SOCCORSO


ortica: 

Principalmente, l'ortica esercita il suo effetto antiallergico attraverso un'azione antistaminica e di prevenzione della degranulazione dei mastociti. Inoltre, inibisce la formazione delle prostaglandine principalmente attraverso la soppressione della Ciclossigenasi 1 (COX-1) e della Ciclossigenasi 2 (COX-2).

Nel caso di allergie primaverili, i migliori risultati si ottengono utilizzando dieta e farmaci naturali, con largo anticipo sulla comparsa dei sintomi. Quindi, anche l'ortica dovrà essere utilizzata in questo modo (almeno due mesi prima).


Infuso- Ortica foglie secche 30g- Acqua 900 ml

Mettete l'ortica in un barattolo di vetro e poi aggiungete l'acqua bollita appena tolta dal fuoco. Chiudete bene e lasciate infondere per almeno 4 ore, o meglio tutta la notte. Poi, filtrate e bevete l'infuso, a bicchieri, durante tutto il giorno.

Oltre ad avere un'ottima azione sulle allergie, la ricchezza di minerali di questo infuso porterà grandi benefici alla pelle, capelli, unghie e ossa.

OMEOPATIA: POUMONE HISTAMINE 
E' un ceppo omeopatico messo a punto nel 1967 dal Dr G. Dano, ottenuto per diluizione di polmone di cavia sottoposta a reazione anafilattica conseguente ad iniezioni ripetute di ovalbumina. 

Contiene numerosissimi mediatori delle allergie e dell'infiammazione: istamina leucotrieni, ecc. Si tratta dei fattori che contribuiscono ad amplificare la reazione allergica dovuta ad un contatto con l'allergene. Quindi, Poumon histamine è particolarmente adatto a rispondere alla fisiopatologia della reazione allergica immediata.



Azione generaleDalla sua scoperta, Poumon histamine è entrato a far parte a tutti gli effetti della Materia Medica Omeopatica e quindi nell'arsenale terapeutico del medico omeopatico. In questi 60 anni, l'esperienza clinica e la sperimentazione patogenetica hanno dimostrato che questo farmaco è indicato nella regolazione dei meccanismi della reazione allergica con tropismo preferenziale a livello delle vie respiratorie.
Dalla sperimentazione patogenetica effettuata da François Lamasson risulta che esso agisce essenzialmente sulla laringe e sulla trachea, provocando infiammazione ed edema con sensazione di bruciore retrosternale (Bulletin de la Société de Médecine Homéopathique d'Aquitaine, n° 4, janvier 1958). Le ricerche sperimentali hanno confermato il ruolo delle alte diluizioni di Poumon histamine nei meccanismi delle reazione allergica, in particolare nella modulazione dell'attivazione della degranulazione dei basofili umani.
Questi studi hanno mostrato che l'azione sperimentale di Poumon histamine è superiore a quella della sola istamina omeopatizzata, probabilmente ciò dipende dalla complessità della sua composizione.

Principali indicazioni
Allergia delle vie respiratorie:
- asma
- rinite allergica
- edema di quinke
- allergie cutanee

martedì 15 aprile 2014

MESSICO: LA MONSANTO CHIEDE VENGA RIMOSSO UN GIUDICE, CHE NON HA SENTENZIATO A SUO FAVORE

Monsanto demands removal of Mexican judge over GM maize ban

Vuoi sapere quale è la soluzione del Grande Agrobusiness, nei casi in cui non ottenga l'insindacabile supporto che desidera? Sbattere fuori il giudice
E' quel che sta accadendo con la Monsanto, ora che ha chiesto la rimozione del Giudice della Corte d'Appello, in Messico, che ha sentenziato contro di loro.
 


A seguito di due sentenze separate che vietano gli OGM, la Monsanto ha fatto una richiesta ufficiale  per rimuovere  il giudice Jaime Manuel Marroquin Zaleta. Attualmente il Paese sta resistendo  al tentativo della Monsanto, di interferire in una delle sue zone piu' importanti per i raccolti. Se la biotech la spuntasse, piu' di 7000 anni di mais indigeno subirebbero gravi danni. 
Piu' di 60 varietà sarebbero in pericolo, dato che l'impollinazione verrebbe contaminata, se la Monsanto trovasse il modo di essere al di sopra della giustizia.


Monsanto sta giocando con tattiche legali immorali non solo per cercare di sovvertire la decisione del giudice Zaleta, ma anche per tentare di rimuoverlo dal suo incarico.
L'azienda biotech afferma che Zaleta ha affermato la sua opinione sul caso, prima della sentenza.


>> tutto l'articolo qui: http://intellihub.com/monsanto-demands-removal-mexican-judge-gm-maize-ban/ 

 

lunedì 14 aprile 2014

PUTIN: LA RUSSIA DEVE PROTEGGERE I SUOI CITTADINI DAGLI OGM




Possiamo non essere d'accordo su tutto cio' che Putin dice  in nome della Russia, ma almeno  vuole fare cio' che il nostro presidente USA NON vuole fare [immaginarsi qui in Italia che siamo loro colonia...] : proteggere la sua gente dai cibi ogm

Putin crede di poter tenere fuori dal suo paese gli OGM, anche se resta "complice" dei comandamenti del World Trade Organization’s (WTO)
“Doccimao costruire in modo appropriato il nostro lavoro così che non sia contrario agli obblighi presi con il WTO. Ma che se teniamo presente questo , abbiamo comunque dei metodi e strumenti legittimi per proteggere il nostro mercato e soprattutto i cittadini.”
I Paesi possono anche dire che la prova scientifica rilevante è insufficiente ed adottare misure provvisorie secondo l'articolo 5.7, che si basa sulla informazione pertinente disponibile. Sarebbero quindi obbligati  a cercare attivamente le ulteriori informazioni necessarie per definire piu' oggettivamente i rischi  e per rivedere la misura entro un periodo di tempo ragionevole. Cio' che è "ragionevole" dovrebbe essere determinato di caso in caso" .
Tuttavia ad alcuni Paewsi non è concesso di entrare nel WTO sulla base del fatto che hanno rifiutato gli OGM.  La Serbia è uno di questi . Questa è una organizzazione privata, che come le aziende biotech che cercano attualmene di dominare l'agricoltura, ha grande influenza e potere sull'industria mondiale.

>> tutto l'articolo: http://naturalsociety.com/vladimir-putin-says-russia-must-protect-citizens-gmos-stand-wto/