IL PRESENTE BLOG RIPORTA E SOPRATTUTTO TRADUCE INFORMAZIONI INTERNAZIONALI SULLA SALUTE E BENESSERE CON MEZZI E RIMEDI NATURALI E NON CONVENZIONALI, PRESE SOPRATTUTTO DALLA RETE E I CUI AUTORI SONO MEDICI E PROFESSIONISTI DELLA SALUTE E RICERCATORI. SEGNALA ALTRESI POLITICHE ... "NON PROPRIAMENTE SALUTISTICHE" NEI CONFRONTI DELLA RAZZA UMANA, CHE CI STA A CUORE, SEBBENE CONSAPEVOLI CHE NON SIA LA SOLA INTORNO A NOI. SONO SEMPRE CITATE LE FONTI A CUI SI PREGA DI FARE RIFERIMENTO PER ULTERIORI DETTAGLI. NON SI ACCETTANO COMMENTI VOLGARI, DIFFAMATORI E AMBIGUI. NON E' UNO SPAZIO PER LA DISINFORMAZIONE.

DISTURBI

SUCCEDE... CHE SU CERTI POST, COMPAIANO DELLE SOVRASCRITTE. I LETTORI COMPRENDERANNO...

TUTTO E' ENERGIA ED E' TUTTO QUEL CHE C'E'

“Everything is energy and that’s all there is to it. Match the frequency of the reality you want and you cannot help but get that reality. It can be no other way. This is not philosophy. This is physics”- Albert Einstein

Cerca nel blog

Caricamento in corso...

Translate

sabato 25 ottobre 2014

RICERCA FRANCESE: ALZHEIMER E AUTISMO IN AUMENTO



Estratti da uno studio condotto da Marie Grosman e Roger Lenglet. La ricerca riguarda la Francia, ma si può estendere a tutti i paesi in cui l’inquinamento ambientale, le cui fonti sono molteplici (in primo luogo scie chimiche, ma pure elettrosmog, alimenti contaminati da pesticidi, nanoparticolato prodotto dagli inceneritori, benzene, edulcoranti artificiali, farmaci, cosmetici, prodotti per la pulizia della casa etc.), ha assunto proporzioni allarmanti. 


MARIE GROSMAN - Il numero dei malati di Alzheimer e di autismo aumenta in modo vertiginoso in numerosi paesi, soprattutto in quelli più “sviluppati”. In Francia, dal 1994 si è passati da 300.000 malati di Alzheimer a circa un milione oggi. Se non si interviene, questa cifra è destinata a raddoppiare ogni venti anni. Il numero delle persone che soffrono di autismo è crescito oltralpe di diciassette volte nel corso degli ultimi cinquanta anni. Allo stesso modo si osserva un’enorme progressione dei tumori al cervello nei bambini (20% in più in dieci anni). Anche il Parkinson e la sclerosi a placche, da cui sono affette rispettivamente 100.000 e 80.000 persone, sono in costante accrescimento. Ciò dovrebbe sollecitare un’azione contro le vere cause di queste malattie!

ROGER LENGLET - Tutti i dati citati nel nostro libro sono scientificamente dimostrati e non semplici ipotesi. Siamo di fronte ad una pandemia neurologica in costante peggioramento. Le autorità forniscono sempre una spiegazione rassicurante. Ripetono che queste patologie non hanno cause conosciute, se non l’invecchiamento della popolazione. L’età, però, è una condizione della malattia e non una radice. L’affezione si presenta spesso alla fine della vita, poiché questo è il tempo necessario per il suo manifestarsi. Non bisogna dimenticare che si tratta di patologie il cui lasso di latenza, dall’esposizione alle sostanze tossiche al conclamarsi dei sintomi, è rilevante. Sempre più spesso i giovani e persino gli adolescenti sono colpiti dall’Alzheimer. Ne risultano affetti in Francia da 30.000 a 50.000 soggetti di età compresa tra i 13 ed i 60 anni.

Fonte originale: bastamag.net




















venerdì 24 ottobre 2014

FEMMINISMO: ALTRA DISGRAZIA FINANZIATA E VOLUTA DAI ROCKEFELLER . PER UN FINE....

                                                          (video sottotitolato in ITA)

Se pensate che con il femminismo la Donna abbia fatto passi in avanti relativamente alla propria emancipazione, vi sbagliate di grosso. Siete vittime, ancora una volta, del lavaggio del cervello perpetrato dai mezzi di comunicazione al servizio del potere.

Lo spiega Aaron Russo in un’intervista rilasciata qualche anno fa ad Alex Jones, presentatore radiofonico texano celebre per aver contribuito a rendere noti al grande pubblico organizzazioni come il gruppo Bilderberg.
 
Aaron Russo, nato da una famiglia sefardita di origine italiana e defunto nel 2007, è stato un cineasta, attivista e politico. Fu quello che fece sbarcare per la prima volta i Led Zeppelin negli Stati Uniti e che ha prodotto documentari come America: Freedom to Fascism. A cavallo tra il XX e il XXI secolo venne in contatto, diventandone amico intimo, con Nicholas “Nick” Rockefeller. In diverse occasioni questi illustrò alcuni passaggi sulla storia della propria poderosa famiglia ed ebbe anche modo di fare alcune rivelazioni, fra le quali l’innescamento di una futura guerra al terrorismo e l’obiettivo finale dell’élite mondiale di microchippare l’intera popolazione mondiale.


Proponiamo un frammento di questa lunga intervista, nel quale Aaron Russo riferisce ciò che gli venne detto da Nick Rockefeller a proposito del movimento femminista. In poche parole, fu creato e promosso dalla Fondazione Rockefeller con due obiettivi principali ben precisi: poter tassare anche le donne, che avrebbero acquisito il “diritto” di lavorare, e poter strappare loro i propri figli ad un’età ancor più precoce, potendoli così indottrinare tramite la scuola e l’apparato statale, eliminando l’istruzione familiare e minando le basi della famiglia per distruggerla definitivamente.
 
Lo stesso Alex Jones apporta il proprio contributo al prezioso documento, rivelando che anche Gloria Steinem, leader e portavoce del movimento femminista negli anni sessanta e settanta, ha ammesso in un suo libro che venne aiutata da cospicui finanziamenti della CIA, fra le altre cose, per la realizzazione della rivista «Ms.» (Miss).


Non è tutto oro ciò che luccica. Viviamo una grandissima illusione. E anche i mezzi di comunicazione contribuiscono fortemente a crearla.


giovedì 23 ottobre 2014

PIASTRE TESLA: "UNA SPLENDIDA SCOPERTA CONTRO I MIEI DOLORI". UNA TESTIMONIANZA

Teslaplatten® SetsTeslaplatte - Visitenkarte purpurTeslaplatte - Visitenkarte orangeTeslaplatte - Visitenkarte hellblau






per ordinare le piastre: academy@thelivingspirits.net

Quel che segue è una vera testimonianza (non una creata per marketing) di un signore greco che vive in Germania e che ha mandato un suo commento alla azienda produttrice delle Teslaplatten, poichè è entusiasta della scoperta ed uso delle piastre.

Stiamo ovviamente riferendo  di una esperienza personale e non stiamo dando o facendo una regola generale del fenomeno e dei risultati

"Mentre la tenevo in mano,  avevo dei pensieri vari...se avesse funzionato o meno .Dalle 16 alle 21 non ho notato alcun miglioramento . Ma non ne ero sicuro al 100% e pensai che forse mi stavo inventando le cose. In tarda serata ho voluto continuare con i test. Avevo dolori ai muscoli e alle giunture. Per questa ragione faccio cure specifiche 3-4 volte all'anno.

I peggiori problemi che ho avuto sono stati il colpo della strega e i dolori alle ginocchia.

Ho messo quindi la piastra sul mio gluteo e mi sono messo a guardare la tv.
Dopo circa 5 minuti ho sentito un tepore che mitigava il dolore.  Ho lasciato li in loco la piastra  e ho continuato a guardare la tv; dopo un'ora mi son detto "devo alzarmi e vedere se c'è ancora il dolore" Ma il dolore se n'era andato....

Il giorno successivo, ho utilizzato la piastra sul mio ginocchio, di nuovo dopo ca 5 minuti è diventata calda . L'ho lasciata sul ginocchio per 4 giorni...e non ho più  dolore.


Funziona anche per l'insonnia e con ottimi risultati.

Ho testato la piastra anche con l'acqua: acquista un gusto migliore. Funziona anche con il mal  di testa, cosi come con lo stress e stati di intensa emotività . Adesso per me è diventata come un cerotto." 



purpur-Blume-des-Lebens.jpgnovità autunno 2014: PIASTRA TESLA CON IL FIORE DELLA VITA 
                                        
scheda formato carta di credito con impresso a laser il Fiore della Vita   
38,90 euro + spedizione
Un simbolo riscontrabile nelle religioni del mondo da migliaia di anni e rimasto inalterato... E' il "codice della creazione" , punto di partenza di ogni forma di vita. Unito alla piastra Tesla, questo simbolo  amplifica il suo effetto armonizzante e consente allo stesso tempo di rendere la piastra doppiamente efficace.La piastra viene lavorata a mano e con l'aiuto del laser il simbolo divenee parte del materiale stesso della piastra. Un'opera accurata ed artigianale. Un prodotto che Teslavital propone con molto amore e gioia.

mercoledì 22 ottobre 2014

EBOLA, DR. BRODERICK: LETTERA AI CITTADINI DEL MONDO. AFRICANI CAVIE DI ARMI BIOLOGICHE

dr-cyril-broderick-cropped
il  Dr. Cyril Broderick, Professore di Fitopatologia, elenca 5 punti shockanti e cupi del tema Ebola: un'arma biologica, deliberatamente creata e testata sulla popolazione africana. Le connivenze del governo USA, ONU e multiazionali del farmaco ed altro...


Sull’autore
Il dottor Broderick è un ex professore di Patologia Vegetale presso l’Università di Liberia Facoltà di Agraria e Forestale. Ex Osservatore Agricolo negli anni ‘80. Fu da queste colonne del nostro giornale, il Daily Observer, che Firestone lo individuò e gli offrì la carica di direttore della ricerca alla fine degli anni’80. Inoltre è uno scienziato che ha insegnato per molti anni presso l’Agricultural College dell’Università di Delaware.
-------


Cari cittadini del mondo:
Ho letto una serie di articoli da Internet ed anche da altre fonti, sui decessi in Liberia e in altri paesi dell’Africa occidentale,  in merito alla devastazione umana causata dal virus Ebola. Una settimana fa circa, ho letto un riassunto pubblicato nelle notizie in internet degli “Amici della Liberia” (Friends of Liberia), che diceva che c’era un accordo, sul fatto che l’inizio della pandemia di Ebola dovesse iniziare in Africa occidentale attraverso il contatto di un bambino di due anni con pipistrelli, provenienti dal Congo. 
Quell’articolo mi ha sconcertato per cio’ che vien detto su Ebola ed ha stimolato in me una risposta agli “Amici della Liberia” in cui ho detto che gli Africani non sono ignoranti o creduloni come invece si suppone che siano.
Ricevetti poi una risposta dal dr Verton Stone che diceva che  l’articolo non era il loro e che gli “Amici della Liberia”, stavano solo fornendo un servizio. Mi chiese poi se poteva pubblicare la mia lettera sul loro forum in  internet. Ho dato il mio permesso ma non l’ho vista pubblicata.
Dato l’ampia perdita di vite, la paura, i traumi fisiologici, e la disperazione tra i liberiani e altri cittadini dell’Africa occidentale, è d’obbligo che io dia un contributo alla risoluzione di questa situazione devastante, che può continuare a ripresentarsi, se non è propriamente e adeguatamente affrontata. Tratterò la situazione in cinque (5) punti:
1. Ebola è un organismo geneticamente modificato (OGM)
Il dr Horowitz (1998) deliberatamente e senza ambiguità, nel suo testo, Emerging Viruses: AIDS and Ebola - Nature, Accident or Intentional (Virus emergenti: AIDS e Ebola –naturali , incidentali o intenzionali), aveva spiegato la minaccia di nuove malattie. Nella sua intervista con il Dr. Robert Strecker nel capitolo 7, la discussione, nei primi anni 1970, rese evidente che la guerra era tra i paesi che ospitavano il KGB e la CIA  e che la ‘produzione’ di virus come l’AIDS era chiaramente diretta verso l’altro. Durante l’intervista, si è parlato di Fort Detrick, “il Palazzo Ebola,” e di ‘un sacco di problemi con strane malattie “ a Frederick [Maryland]. 
Dal capitolo 12 del suo testo, aveva confermato l’esistenza di una industria medica militare, americana che conduce test su armi biologiche, mascherate come somministrazione di vaccini per controllare le malattie e migliorare la salute di “africani neri oltreoceano.” 
Il libro è un testo eccellente, e tutti i leader e chiunque abbia interesse per la scienza, la salute, la gente, e l’intrigo dovrebbero studiarlo. Sono stupito che i leader africani non facciano alcun riferimento o menzione a questi documenti.
>>> IL RESTO DELL'ARTICOLO-TRADUZIONE QUI:

lunedì 20 ottobre 2014

DAL GHANA : EBOLA UN RAGGIRO? INFETTI SOLO I VACCINATI DALLA CROCE ROSSA.

Ebola-False-Flag-460x241-700x366-587x306

La sceneggiatura orwelliana a cui assistiamo ormai nella nostra “civiltà” occidentale (fatti e non teorie…per chi ha varcato una minima soglia di pregiudizio e paura), dovrebbe lasciare porte spalancate a versioni della realtà , come quella che segue, che sembrano assurde. E’ con questo spirito di “apertura” al “troppo assurdo perché sia vero” [memo su tutti la storia delle Torri Gemelle a New York…] che vi propongo la traduzione nel seguito. Noterete che gli argomenti che seguono non sono fantascientifici, ma molto razionali e “concreti”…ergo, appare difficile credere che l'autore sia un "semplice" svalvolato della rete. 
—————-
Dal Ghana: Ebola è una finzione, i soli ad essersi infettati sono coloro che hanno ricevuto trattamenti ed iniezioni dalla Croce Rossa. Oltre ad post su Facebook [vedi nel seguito] l’unico a parlare di cio’ è questo sito [ovvero la fonte originale di questa traduzione
Nana Kwame ha scritto:
Le persone nel mondo occidentale devono sapere ciò che sta accadendo qui in Africa Occidentale. STANNO MENTENDO!!! "Ebola" come virus non esiste e non si è diffuso. La Croce Rossa ha portato la malattia in 4 paesi specifici per 4 specifiche ragioni e l’infezione è contratta solo da coloro che ricevono trattamenti ed iniezioni  dalla Croce Rossa. Ecco perché i Liberiani e i Nigeriani hanno cominciato a cacciar fuori la Croce Rosa dal loro Paese dicendo la verità nella loro informazione. 
LE RAGIONI:
Sono in molti a pensare alla “depopolazione” quando si parla di Africa;  certamente  ciò è sempre nella mente dell’Occidente, ma vi assicuro che  l’Africa non sarà MAI depopolata uccidendo 160 Africani al giorno, poiché ne nascono migliaia ogni giorno. Quindi le vere ragioni sono piu’ tangibili.
Ragione 1: 
Questo vaccino che ha implementato la malattia e che è stato chiamato “Ebola” , è stato introdotto in Africa Occidentale con lo scopo finale di far arrivare truppe di terra in Nigeria, Liberia e Sierra Leone. Se vi ricordate l’America stava giusto cercando di entrare in Nigeria con l’operazione "Boko Haram" #BULLSHIT [stronzata] che è andata a rotoli quando i Nigeriani hanno cominciato a dire la verità. 
NON CI SONO RAGAZZE SPARITE. Il sostegno globale è svanito ed ora serviva una nuova ragione per far entrare truppe di terra in Nigeria e rubare le nuove riserve di petrolio che hanno scoperto.
Ragione 2:
La Sierra Leone è il secondo maggior fornitore di diamanti al mondo. Negli ultimi 4 mesi sono stati in sciopero, rifiutandosi di fornire diamanti causa le orribili condizioni di lavoro in cui versano  e la paga da schiavi.
L’ Occidente non pagherà mai un salario equo per queste risorse, perché l’idea è di tenere le persone a sopravvivere con solo un sacchetto di riso e l’aiuto dall’estero cosi che essi possano restare una eterna fonte di schiavitù  a buon mercato.
Serviva anche un ragione per passare con truppe di terra in Sierra Leone, per imporre una fine agli scioperi dei minatori di diamanti. Non è la prima volta che si fa una cosa simile. Quando i  minatori si rifiutano di lavorare, vengono inviate delle truppe in loco;  anche se devono uccidere  e sostituirli  tutti,  l’unico desiderio resta quello di riavere i diamanti per portarli fuori dal paese.
>>> le altre ragioni e il resto dell'articolo-traduzione qui: